Dopo il Cielo

Mina

reproducciones 49

Come un sasso cade giù
la notte nella sera
sveglia i sogni, spezza il giorno
in due metà
fuori passa ancora un tram
che parla forte di città.
Cielo come lana blu
di un blu da marinai,
se ci penso sembra ieri
o poco più,
contavi solo fino a tre
e mi chiedevi di
Gesù
che sta nel blu,
e il cielo
non cade giù
perché
c'è il blu.
E perché dopo il cielo
c'è ancora del cielo e del blu
e perché dopo il mare
il mare fa un'onda e va giù.
Ed è così bambino mio
che ti vestivo a festa la realtà.
Passa il cielo e passa il blu
e passerà Gesù
poi un groviglio di sospiri
in prima B
scandalo di baci in tram
e mille treni in più
nel cuore
che correrà
d'amore
che chiederà di più
di più.
E perché dopo il cielo
c'è ancora del cielo e del blu
e perché dopo il mare
il mare fa un'onda e va giù.
Ma non mi chiedere cos'è
chissà se poi è vero ma è così.
Come se dopo il cielo
ci fosse qualcosa di più,
come se dopo il mare
ci fosse qualcosa di più.
E passa il cielo e passa il blu
e passerà tra poco
un altro tram.

Terra Música
feedback