La Vigilia di Natale

Mina

reproducciones 71

I bambini aspettavano
trenini e bambole sognavano
Papà natale si chiedevano
perdonerà i miei capricci o no.
La sera sotto l'albero
il tuo regalo chissà cos'è
le mani mi tremavano
un foglio tuo col nome tuo
e in fondo "Addio, amore mio, addio".
I giorni che seguirono
con i trenini che correvano
correvo anch'io, cercando te
in tutti i posti conosciuti insieme a me.
Ed era l'anno nuovo ormai
qualcuno disse: "L'ho visto io
andava verso il ponte, sai
era Natale, c'era la neve
mi ha detto, sì
non dirle che ero qui".
Domani è Natale già
i bimbi sperano come un anno fa
e gli occhi brillano
Papà Natale viene a casa mia.
Ma sotto il mio albero
Papà Natale non passerà
e vorrei avergli scritto anch'io
la bici no
trenini no
bambole no
io voglio solo lui.

Terra Música feedback