Donna, Donna, Donna

Mina

reproducciones 162

Quanto caldo
Ma che caldo che fa
Accidenti, si sta squagliando
Anche l'asfalto in città,
Lo senti?
C'è l'orizzonte che vacilla,
Che trema,
Che oscilla.
Dietro gli occhiali puoi intuire i miei occhi
Grandi
Come fanali, come fari allo iodio
Eppure
Purtroppo, a volte, sempre sempre più spesso
Mi odio.
Donna, donna, donna
Ma che pezzo di donna
Si sconvolge la gente
Quando passo per strada
Una donna, donna, donna.
Senza tacchi arrivo
Quasi a un metro e novanta
E se alzo una mano
L'universo si schianta,
Una donna, donna, donna.
Ehi, dico a te
Questa notte puoi restare con me
Ma alle sette, fuori di qui
C'è il taxi.
A testa alta vado dritto alla meta
E allora
Basta un sorriso e diventi una preda
E dopo
Io ti trascino piano piano nel buio,
Sei mio.
Ma una notte, mi ricordo, andò male
Purtroppo
E ci ho rimesso un bel pezzo di cuore
E allora
Tutto è finito in un guizzo di blu,
Mai più.
Donna
Sono un sogno travestito da donna
Una luce accecante
Uno stupefacente
Una donna, donna, donna.
Quando accarezzi la mia pelle di seta
Ti trasformi all'istante in un eroe, in un un poeta
Una donna, donna, donna.
Ehi dico a te
Se gradisci posso offrirti un caffé
Ma fra un'ora fuori di qui
C'è il taxi.

Terra Música feedback